EventiRoadshow

Campus Party 2019: tra finanza, fintech e innovazione

By 27 Luglio 2019 No Comments

Il 25, 26 e 27 luglio a Rho Fiera Milano, Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi e Innexta – Consorzio Camerale per il Credito e la Finanza sono state fra i protagonisti di Campus Party 2019 tra innovazione digitale e FinTech.

Cosa è stato fatto?

Lo stand

Innexta e Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi hanno allestito un piccolo desk invitando aziende come Conio, Moneymour, 200crowd, Plick, Virtual B, Indigo AI, Kellify, WizKey, Hype, Vidra, Derev, Walliance, Utego, Anticipay. Durante la tre giorni di Campus Party proprio lo stand è stato il fulcro di tante attività e ha offerto a giovani talenti e molte aziende l’opportunità di confrontarsi sulle ultime tendenze del mondo del lavoro e sul tema dell’innovazione digitale.

Qual era l’obiettivo?

Il Desk Innexta-CCIAA ha avuto come obiettivo il miglioramento della brand awareness ossia l’approfondimento della conoscenza di Innexta e del suo core business da parte delle aziende invitate e l’aumento del numero delle richieste di informazioni da parte di giovani imprenditori o semplici curiosi rispetto alle attività portate avanti da Innexta e CCIAA.

Qualche numero?

14 imprese ospitate al desk Innexta-CCIAA

45 persone hanno incontrato le startup

Oltre 20 richieste di informazioni su Innexta e CCIAA

Il format Job Factory

Avvicinare i ragazzi ai temi del FinTech e della finanza complementare è l’obiettivo – raggiunto – delle attività promosse da Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi e Innexta in occasione di Job Factory, uno degli innovativi format di Campus Party 2019.

Grazie al Job Factory, infatti, la collaborazione e la contaminazione tra operatori di settore, studenti e aspiranti imprenditori ha avuto un ruolo predominante: le aziende ospiti di Innexta e Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi hanno presentato i servizi digitali destinate alle imprese e, grazie al “job wall”, hanno potuto proiettare le posizioni ricercate.

I format High Five e Speed Date

Un’attività mirata a creare un momento di incontro fuori dagli schemi, questo è stato l’High Five: trenta giovani talenti, supportati da diverse startup del FinTech, come Conio, Hype, Indigo AI, Kellify AI, Vidra e Plick, hanno lavorato in gruppo per due ore per definire un progetto comune.

Innexta e Camera hanno anche promosso due ore di Speed Date: una batteria di incontri one-to-one da 200 secondi l’uno in cui le aziende invitate – Virtual B, WizKey, Derev, 200crowd, Hype, Conio, Vidra, Walliance – e i talenti si sono incontrati in modalità informale, lontana dal classico colloquio, pronti al job match.

Qual era l’obiettivo di attività come l’High Five e lo Speed Date?

Sicuramente il miglioramento della percezione da parte delle aziende invitate del valore di Innexta, capace di mettere in relazione imprese e giovani innovatori nei diversi format. In tempi brevi hanno potuto conoscere la loro futura forza lavoro (Speed Date), hanno potuto confrontarsi con giovani innovatori (High Five), hanno avviato attività di job recruiting direttamente al desk, a partire dalle esigenze pubblicate sul job wall.

L'High Five in termini di numeri?

n. partecipanti: 40
n. aziende: 6

Qualche numero dello Speed Date:

n. di aziende: 8
n. di profili incontrati: 30
n. di secondi colloqui richiesti: 3

Un hackathon

L’hackathon Innextable, la sfida sulla webapp Innexta Score, ha visto lavorare squadre di ragazzi sulla webapp Innexta Score per migliorarne la User Experience e la User Interface e per creare una campagna di comunicazione dedicata.

Studenti, aspiranti imprenditori ed imprenditori suddivisi in squadre, hanno lavorato per rendere più semplice l’utilizzo del servizio, più chiara e intuitiva l’interfaccia grafica, arricchendo di contenuti utili, testando e migliorando la responsiveness. L’ideazione di una campagna di comunicazione, con particolare attenzione all’identificazione dei canali di promozione più adatti, ha chiuso la sfida.

Come ogni hackathon che si rispetti, anche quello targato Innexta ha avuto dei Mentori: Guido Frascadore di BeMind, Fabio Fregonese di OnePartner e Claudio Mondelli di DBEST. La formazione è al completo e si prospetta una due giorni molto serrata, da combattere a colpi di pensiero strategico e tecnologia.

Alla fine di questa battaglia combattuta sul campo del Fintech, sabato 27 luglio sono stati decretati i vincitori sul palco di Campus Party. I primi tre classificati, in ordine, il team 17, il 5 e il 15 si sono aggiudicati la possibilità di presentare a SMAU Milano 2019 il proprio progetto ma solo il primo si è meritato un assegno da 1.000 euro per aver semplificato e reso comprensibili anche ai meno esperti la gestione dei crediti, l’export di informazioni, la dashboard per osservare le aziende di interesse.

Qual era l’obiettivo dell’hackathon Innextable?

In primis si è trattato di un obiettivo pratico: il miglioramento della web-app Innexta Score in termini di UX e di UI. In seconda battuta l’aumento e il miglioramento della reputation di Innexta da parte di partecipanti, mentor, giuria, aziende presenti per il pitch finale e per la premiazione. E ancora aumento visite al sito e di utenti registrati all’area riservata (durante e post evento).

Qualche numero dell'hackathon:

n. di squadre iscritte: 16
n. di squadre al pitch finale: 5

Un workshop

“Come si costruisce una campagna di crowdfunding di successo?” A questa domanda Innexta e Camera di commercio Milano Monza Brianza Lodi hanno risposto con un workshop.

Case history, tips&tricks utilissimi e tanti consigli pratici svelati dai due relatori, Roberto Esposito di Derev e Leonardo Grechi di Walliance, hanno regalato la possibilità ai partecipanti di saperne di più sull’argomento.

Qual era l’obiettivo del workshop?

Sicuramente il miglioramento della brand reputation: i partecipanti hanno riconosciuto in Innexta un attore di riferimento
in ambito FinTech e si sono affidati ai relatori del workshop, scelti da Innexta, per saperne di più su un tema caldo.

Qualche numero: 204 iscritti (la brand reputation si attesta come molto forte) e circa 100 persone presenti.

I comunicati stampa e la rassegna 

Sono stati prodotti tre comunicati stampa a firma Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi, Campus Party e Innexta.

Chi ha parlato di Innexta e CCIAA Milano Monza Brianza Lodi? Le testate online di  Wall Street Italia, TechFromTheNetWebnews , The Way Magazine, HTML e lo stesso Campus Party

E ancora ValtellinaNews, Comolive, Affari italiani,, Alto Adige Innovazione, sette giorni.

Dopo Campus Party 2019, il lavoro di Innexta va avanti con l’obiettivo di continuare a diffondere la cultura del FinTech in maniera immediata, intuitiva e alla portata di pochi click.

Copy link
Powered by Social Snap