Pensi che la tua PMI sia un’impresa innovativa? Non perdere l’opportunità di un’autovalutazione

Secondo numerose stime, in Italia esistono moltissime PMI innovative che spesso però, non sanno di avere i requisiti necessari per accedere al relativo registro. Come spiega Gianmarco Paglietti nel webinar “Le PMI Innovative: i vantaggi della scelta” disponibile nell’Area Riservata Innexta, ad oggi le PMI innovative iscritte in Italia sono circa 1.400, molte meno di quelle “potenzialmente” iscrivibili, contro le quasi 11mila startup innovative.

Come verificare se la tua impresa possiede già questi requisiti?  Da oggi Innexta mette a disposizione il tool di autovalutazione per le PMI innovative.

Si tratta di uno strumento molto semplice da utilizzare: è sufficiente completare il breve questionario per esaminare le caratteristiche della tua azienda e, successivamente, capire quali passi compiere con l’aiuto della Camera di Commercio del tuo territorio e dunque iscriverti se di tuo interesse nella sezione speciale del Registro delle Imprese dedicata alle PMI innovative.
Il risultato finale del test è basato interamente sulle informazioni che fornirai durante la compilazione: non è quindi vincolante per il sistema delle Camere di commercio, non ha alcun valore o effetto giuridico e non ha validità come attestazione o certificazione dello status di PMI innovativa.

Ma quali possono essere i vantaggi di diventare una PMI innovativa?
Secondo quanto stabilito dal d.lgs 3/2015 è previsto un pacchetto di agevolazioni che comprende, ad esempio, l’esonero dall’imposta di bollo; una disciplina societaria più flessibile; gli incentivi fiscali per l’utilizzo di strumenti finanziari partecipativi, la possibilità di effettuare, come tutte le PMI, la raccolta di capitale on line attraverso il crowdfunding, un accesso facilitato al Fondo Centrale di Garanzia ed anche delle facilitazioni per fruire di servizi ad hoc, forniti dall’ICE, per l’internazionalizzazione.

Non vanno d’altra parte dimenticati gli investimenti nel capitale di rischio delle PMI innovative, provenienti da persone fisiche e giuridiche, sono infatti ricompensati con un’importante agevolazione fiscale attualmente pari (in forma di detrazione o deduzione) al 30%.

Un bel pacchetto di incentivi, dunque, con l’obiettivo di promuovere una cultura imprenditoriale che guarda sempre più l’innovazione, anche tra le imprese non di nuova generazione.

Se anche la tua impresa ha questa prospettiva ma non sei sicuro di avere i requisiti necessari, rispondi al questionario e scopri se potrai ricevere agevolazioni e vantaggi. Registrati subito all’Area Riservata.

 

News del 29 gennaio 2020

Copy link
Powered by Social Snap