Eventi

#iopensopositivo – Educare alla finanza

By 14 Gennaio 2020 No Comments

Il 2 ottobre Innexta e la Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi hanno lanciato il primo evento di #iopensopositivo – Educare alla Finanza che faceva parte di una fitta agenda di appuntamenti su tutto il territorio nazionale.

Il progetto è approdato anche alle Camere di commercio di Genova, Bolzano, Padova, Brescia, Bergamo, Udine, Nuoro, Pordenone e Firenze con l’obiettivo di promuovere in modo innovativo le conoscenze finanziarie tra i giovani studenti della scuola secondaria, per guidarli ad una corretta percezione delle proprie risorse economiche e renderli maggiormente consapevoli delle difficoltà e dei rischi di intraprendere investimenti e avviare iniziative di micro imprenditorialità.

Cosa è stato fatto?

Fin dall’inizio del progetto, sono state avviate le relazioni con le Camere di commercio del territorio che sono state attivate tramite il locale ufficio Alternanza Scuola-Lavoro, con l’obiettivo di avviare in modo semplice i contatti con le scuole.

E’ stato costruito un calendario eventi fortemente concentrato nel mese di ottobre (mese dell’educazione finanziaria). Oltre agli incontri camerali sono state progettate giornate di divulgazione e comunicazione del progetto all’interno di diversi eventi fieristici con target specifico con il coinvolgimento di altre 6 città, delle rispettive CCIAA e uffici di alternanza scuola lavoro (Torino, Pescara, Catania, Roma, Reggio Calabria, Bari).

I 17 incontri hanno garantito una copertura geografica nazionale e hanno visto il coinvolgimento complessivo di oltre 1.500 studenti e oltre 50 Istituti scolastici.

Gli incontri sono stati progettati con una prima parte di lezione frontale teorica, con interventi focalizzati sui temi dell’educazione finanziaria ed una seconda parte interattiva con l’obiettivo di testare le competenze apprese tramite un game test.

Il gioco consisteva nel rispondere a semplici domande a risposta chiusa che verificavano il livello di preparazione esistente e il livello di attenzione durante la fase di lezione. Ad ogni appuntamento, la classe più meritevole si è aggiudicata in premio un videoproiettore.

Per il massimo coinvolgimento dei ragazzi, si è deciso di regalare un gadget green: una borraccia in alluminio con moschettone sul tappo. Ai  professori è andato un taccuino con loghi di progetto e ministeriali. In tutti gli eventi del mese di ottobre inoltre, sono stati distribuiti gadget ministeriali del “mese dell’educazione finanziaria” (segnalibri, shopping bag, penne).

Il fitto calendario di eventi ha fatto da volano in termini di registrazioni e ingressi alla piattaforma di e-learning iopensopositivo.eu cuore pulsante del progetto tra moduli formativi e test.

Come è costruita la piattaforma?

Tra gli studenti più meritevoli che hanno completato i sei moduli formativi, inclusi i test e gli approfondimenti, è stata stilata una classifica che ha portato a definire i  20 vincitori della Winter School.

Che cos’è la Winter School?

Si tratta di una due giorni di approfondimento sui temi dell’educazione finanziaria tramite formazione non convenzionale, offerta agli studenti più meritevoli presso l’Universitas Mercatorum di Roma.

I primi venti classificati del progetto #iopensopositivo – Educare alla finanza avranno la possibilità di sviluppare le loro idee imprenditoriali lavorando fianco a fianco con docenti e startupper. Il percorso incrocia teoria e pratica e il primo giorno prevede l’intervento di un docente e di una/due testimonianze reali, accompagnando i ragazzi nella identificazione di casi di studio. E’ prevista una sessione di brain storming per raccogliere idee e spunti e guidare i partecipanti nell’identificazione della loro idea imprenditoriale.

Il secondo giorno inizia con un’introduzione ai rudimenti del business plan e si conclude con la traduzione delle idee in business plan veri e propri, loro revisione e sintesi in elevator’s pitch che verranno presentati davanti alla platea di colleghi e docenti e montati in video.

I risultati

Alla chiusura della piattaforma iopensopositivo.eu, le iscrizioni si sono attestate intorno alle 1200 unità, superando l’obiettivo di 1000 stabilito all’avvio del progetto.

Gli attestati rilasciati hanno superato i 273, ossia 28% degli iscritti.

Tale percentuale di completamento risulta essere sopra la media delle altre piattaforme di corsi online (da studi accademici tra il 10% e il 12,6%, Jordan 2014,2015). Risulta inoltre rilevante l’adesione di scuole/professori, che rappresentano il carburante principale per dare vita a edizioni rinnovate e arricchite del progetto.

Chi ha parlato di #iopensopositivo - Educare alla finanza

Il progetto è promosso dal Ministero dello sviluppo economico e Unioncamere, con la collaborazione del Comitato per la programmazione e il coordinamento delle attività di educazione finanziaria.

Copy link
Powered by Social Snap